Press releases 2008

May 24, 2008

Deutsche Bank inaugura a Forlì un nuovo sportello

Forlì: seconda città della regione per crescita di depositi delle famiglie dopo Reggio Emilia

Forlì, 24 maggio 2008 - La provincia di Forlì si colloca al secondo posto in Emilia-Romagna per la crescita dei depositi bancari delle famiglie (+ 1,62%) che a fine 2007 hanno raggiunto quota 3,76 miliardi di euro. Il dato è emerso oggi durante la cerimonia di inaugurazione del nuovo sportello di Deutsche Bank in corso Mazzini a Forlì.
In cima alla classifica si trova la provincia di Reggio Emilia, dove i depositi hanno registrato un incremento a doppia cifra: + 15,46%.

Nel nuovo sportello di Deutsche Bank a Forlì, il nono in Emilia Romagna dopo quelli di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e ai quattro di Bologna, lavorano 5 persone coordinate dal Direttore Antonio De Domenico.

Nella regione il valore del patrimonio gestito da Deutsche Bank a
marzo 2008 è pari a oltre 800 milioni di euro per circa 13 mila clienti. In Emilia Romagna la banca tedesca è presente anche con 14 uffici di Finanza & Futuro Banca (la rete dei promotori finanziari del Gruppo Deutsche Bank) che si avvalgono di 110 promotori finanziari e con 7 punti vendita Prestitempo (divisione della banca dedicata al credito per le famiglie).

"L'apertura del nuovo sportello di Forlì - ha dichiarato Marcello Sponsiello, Responsabile Area Territoriale Nord e Toscana di Deutsche Bank Italia - rafforza la copertura territoriale della banca in una regione caratterizzata da buone prospettive di crescita economica.
In Emilia Romagna il nostro obiettivo è offrire ai clienti attuali e potenziali una gamma di prodotti e servizi in grado di soddisfare sempre meglio le esigenze dei nostri clienti legate al mondo bancario e degli investimenti. Deutsche Bank - continua Sponsiello - ha deciso di cogliere l'opportunità di sviluppo in una città che ha dimostrato negli ultimi anni grande vivacità economica".

Nella classifica regionale per crescita di depositi delle famiglie (dati fine 2007 verso fine 2006) Reggio Emilia, Forlì e Modena sono le province dove si sono rilevati incrementi, rispettivamente pari al di +15,46%, +1,62% e +1,29%. A fine 2007 le famiglie reggiane hanno depositato quasi 5 miliardi di euro (4,93 mld), mentre a Modena circa 6,26 mld/euro.

L'analisi di Deutsche Bank sull'andamento dei depositi bancari delle famiglie negli ultimi 8 anni (2001-2007) ha rilevato per la provincia di Forlì un incremento del 40% collocandola anche in questo caso al secondo posto nella regione dietro a Reggio Emilia, dove la crescita ha raggiunto il +44,6%. Staccate di un punto percentuale circa le province di Parma e Rimini, rispettivamente terza e quarta in classifica con +38,51% e + 38,28%. Valori inferiori di crescita sono stati registrati a Bologna (quinto posto a +34,09%) e Modena (sesto posto a +31,51%). Pur essendo in coda sono significativi anche gli aumenti rilevati nelle province di Ravenna (+29,44%), Piacenza (29,39%) e Ferrara (25,23%) (Fonte Bankitalia).



Ritornare alla pagina precedente

Footer Navigation:
Last Update: November 23, 2011
Copyright © 2014 Deutsche Bank AG, Frankfurt am Main