Press releases 2009

September 23, 2009

Deutsche Bank: la divisione carte di credito cambia nome da BankAmericard a Deutsche Credit Card

Milano, 23 settembre 2009 - Nasce Deutsche Credit Card, il nuovo brand che da oggi identifica la Divisione del Gruppo Deutsche Bank specializzata in carte di credito e sistemi di pagamento.

Deutsche Credit Card andrà a sostituire il brand BankAmericard, utilizzato dal Gruppo Deutsche Bank per il proprio business delle carte fin dall'acquisizione nel 1986 della Banca d'America e d'Italia.

Il rebranding risponde alla volontà della Banca in Italia di uniformarsi al resto dei Paesi in cui il Gruppo è presente utilizzando il proprio brand per individuare le aree in cui opera, in particolare il business delle carte di credito.

Questo obiettivo persegue lo sviluppo del concetto di "One Bank" che mira a valorizzare la brand equity di Deutsche Bank: un grande gruppo internazionale con specializzazioni in diverse aree, in grado di fornire servizi e prodotti per privati e imprese a 360° gradi.

"Il business delle carte di credito - ha dichiarato Flavio Valeri, Chief Country Officer del Gruppo Deutsche Bank in Italia - rappresenta per il Gruppo un settore strategico in cui vogliamo continuare a crescere. In Italia siamo leader di mercato con una quota di oltre l'80% nelle carte di credito corporate e oltre il 20% nel consumer e abbiamo una clientela di elevato standing con una importante componente di aziende".

Deutsche Credit Card si avvale di un'esperienza quarantennale e di un forte know how nel settore carte di credito che le permette di essere presente sul mercato con un posizionamento di leadership.

La divisione cambia nome, ma conferma lo stesso modello di business continuando a servire sia i clienti della Banca che i clienti di altri istituti bancari. Rimane invariata l'accettazione nazionale e internazionale dei circuiti Visa e MasterCard.

"Con Deutsche Credit Card - ha sottolineato Orlando Renisi, Responsabile della Divisione carte di credito del Gruppo Deutsche Bank - siamo pronti a continuare la strada intrapresa con successo fino ad oggi nel business delle carte, confermando il nostro obiettivo di ampliare l'offerta di prodotti e servizi con strumenti all'avanguardia e di creare nuove partnership con i primari player di mercato. Nonostante il particolare contesto macro-economico - ha concluso Renisi - il 2009 è per noi un anno importante che contiamo di chiudere in crescita sia in termini di risultati economici che di clientela".


***
Deutsche Credit Card, divisione di Deutsche Bank S.p.A. specializzata nei sistemi di pagamento, prima Società in Italia a emettere carte di credito bancarie collegate al circuito Visa e dal 1990 anche al circuito MasterCard. Opera nelle due aree di business: l'emissione delle carte personali e corporate (Issuing) e nella gestione esercenti (Acquiring).
Nel 2008 le carte gestite dalla divisione carte di credito di Deutsche Bank hanno raggiunto quota 1,3 milioni con un incremento del 17% rispetto al 2007 pari a 117.000 nuove emissioni. I volumi di spesa dei titolari hanno invece raggiunto € 2,8 miliardi (+6,4% rispetto al 2007). Risultati positivi anche sull'acquiring: i volumi ammontano a € 2,3 miliardi registrando un + 4,6% sull'anno precedente.


Il Gruppo Deutsche Bank è uno dei principali istituti di credito internazionali in Italia con 4000 dipendenti e un totale attivo di 26 miliardi nel 2008.
Deutsche Bank è presente in Italia, che rappresenta per la Banca il secondo mercato europeo dopo la Germania, con oltre 500 punti vendita: una rete di 260 sportelli con forte concentrazione in Lombardia, Liguria, Campania e Puglia, 7 sedi Private Wealth Management, circa 100 agenzie Prestitempo (credito alle famiglie), 150 uffici e 1.000 promotori finanziari di Finanza & Futuro Banca. Deutsche Bank è inoltre presente sul mercato italiano con le attività di investment banking: attività di corporate finance e advisory (Global Banking), servizi di cash management, trade finance e trust & security services (Global Transaction Banking), attività di structuring, sales & trading e ricerca su titoli, valute, money markets, commodities e derivati (Global Markets).
Gianni Testoni è Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Deutsche Bank SpA, Flavio Valeri è Presidente e Consigliere Delegato del Consiglio di Gestione, e Chief Country Officer di Deutsche Bank in Italia.
Nel mondo, Deutsche Bank è una delle principali banche d'investimento con una importante rete di clienti privati. La banca, leader in Germania e in Europa, sta crescendo costantemente anche in Nord America, Asia e nei maggiori mercati emergenti. Con 78,896 dipendenti in 72 paesi, Deutsche Bank si posiziona come leader globale nella fornitura di soluzioni finanziarie per una clientela di standing elevato e crea valore con le sue attività per gli azionisti e il personale.
Per informazioni: www.deutschecreditcard.it



Ritornare alla pagina precedente

Footer Navigation:
Last Update: November 23, 2011
Copyright © 2014 Deutsche Bank AG, Frankfurt am Main