Area stampa 2009

16 giugno 2009

Deutsche Bank lancia in Italia il primo fondo a gestione quantitativa interamente investito in un paniere diversificato di Exchange Trade Funds (ETF)

Milano, 16 Giugno 2009 – Deutsche Bank (XETRA: DBKGn.DE / NYSE: DB) annuncia il lancio del DB Platinum Dynamic ETF Selector, il primo fondo in Italia ad adottare una gestione quantitativa di un portafoglio interamente investito in ETF.

Milano, 16 Giugno 2009 – Deutsche Bank (XETRA: DBKGn.DE / NYSE: DB) annuncia il lancio del DB Platinum Dynamic ETF Selector, il primo fondo in Italia ad adottare una gestione quantitativa di un portafoglio interamente investito in ETF. Il Fondo garantisce liquidità giornaliera ed è disponibile per la distribuzione al pubblico presso tutte le filiali di Deutsche Bank e la rete di Finanza e Futuro Banca.

DB Platinum Dynamic ETF Selector, disponibile con tre livelli di volatilità target differenti (3%, 6% e 8%), è un fondo altamente diversificato, caratterizzato da un continuo controllo del rischio e dalla possibilità di generare rendimenti positivi anche in condizioni di mercato incerte. La caratteristica distintiva di questo prodotto finanziario è però il fatto di investire esclusivamente in un paniere di ETF sia di tipo long che di tipo short, ossia di fondi quotati in Borsa che si propongono di replicare l’andamento di indici.

I vantaggi di utilizzare gli ETF per creare un portafoglio efficiente sono diversi: si tratta di strumenti che oltre a rappresentare praticamente tutte le classi d’investimento (azioni, obbligazioni, materie prime, tassi di cambio, crediti, hedge funds e volatilità) e le più diverse aree geografiche, si caratterizzano per un elevato grado di trasparenza, liquidità ed economicità.

“Questo prodotto nasce dall’esperienza di Deutsche Bank, tra i leader di mercato sia nel mercato degli ETF sia nella realizzazione e la distribuzione di fondi che adottano strategie quantitative” ha commentato Matteo Vaghi, European Head of Retail Investor Solutions di Deutsche Bank “Gli ETF sono strumenti finanziari molto efficienti, ma devono essere sapientemente combinati per creare un portafoglio che risponda alle esigenze di ciascun investitore in termini di rischio e rendimento atteso. DB Platinum Dynamic ETF Selector nasce per soddisfare questa esigenza. Gli investitori infatti potranno affidare ad una gestione altamente innovativa la selezione degli ETF più adatti ad affrontare le diverse condizioni di mercato”.

“Le scelte della gran parte degli investitori susseguenti alla crisi dei mercati si sono generalmente rivolte a strumenti di liquidità”, ha dichiarato Dario Di Muro, Head of Product Management – Investments & Insurances “Agli attuali livelli dei tassi d’interesse le prospettive di rendimento nel medio periodo di questi investimenti sono prossime allo zero. Questi nuovi prodotti si prefiggono di raggiungere rendimenti più interessanti grazie all’utilizzo di numerose asset class senza mai perdere di vista il rischio dell’investimento. Riteniamo pertanto di aver coniugato al meglio le esigenze dei nostri clienti”.

La rosa di ETF iniziale in cui può investire il DB Platinum Dynamic ETF Selector è predefinita (si veda tabella allegata), e la selezione viene effettuata su base mensile in modo tale da adattare velocemente la strategia d’investimento alle diverse condizioni di mercato senza mettere a rischio il valore del portafoglio più di quanto prestabilito dal target di volatilità.

Processo di allocazione e controllo del rischio

L’obiettivo d’investimento viene perseguito tramite l’applicazione di un modello quantitativo che su base mensile seleziona gli ETF e stabilisce i pesi da attribuire a ciascuno di essi. I dati utilizzati come input dal modello sono la volatilità, il rendimento e la correlazione tra le diverse classi d’investimento su un arco temporale di 20 giorni lavorativi. Per ogni Etf inoltre sono stati definiti i pesi minimi e massimi che possono essere raggiunti di volta in volta all’interno del portafoglio al fine di garantire un livello minimo di diversificazione

DB Platinum propone tre classi di Dynamic ETF Selector per rispondere alle diverse esigenze degli investitori in termini di rischio/rendimento:

• Il DB Platinum Dynamic ETF Selector 3 ha un obiettivo di rendimento pari ad Eonia +1% e un target di volatilità del 3%. Orizzonte temporale di investimento consigliato, 3 anni. Il comparto ha la possibilità di utilizzare sia ETF di tipo long che ETF di tipo Short.

• Il DB Platinum Dynamic ETF Selector 6 ha un obiettivo di rendimento pari ad Eonia +2% e un target di volatilità del 6%. Orizzonte temporale di investimento consigliato, 3 anni. Il comparto ha la possibilità di utilizzare sia ETF di tipo long che ETF di tipo Short.

• Il DB Platinum Dynamic ETF Selector 8 ha un obiettivo di rendimento annuo pari ad Eonia +2,5% e un target di volatilità dell’8%. Orizzonte temporale di investimento consigliato, 3 anni. Il comparto ha la possibilità di utilizzare solo ETF di tipo long.

Al fine di proteggere l’investitore in caso di forti shock di mercato, il DB Platinum ETF Selector prevede inoltre un meccanismo denominato “volatility trigger”: se durante 5 giorni lavorativi, almeno tre hanno una volatilità superiore o uguale ad un valore soglia predefinito (pari al 10% per il DB Platinum Dynamic ETF Selector 3, e pari rispettivamente al 15% e al 18% per il DB Platinum Dynamic ETF Selector 6 e 8), l’intero patrimonio viene investito esclusivamente in ETF monetari (liquidità) sino alla data di selezione mensile successiva. In questo modo il portafoglio non viene esposto ad un livello di volatilità non desiderato dai sottoscrittori del Fondo.

All’interno del portafoglio del DB Platinum Dynamic ETF Selector si trovano ETF su diverse classi d’investimento per consentire una maggiore diversificazione e per assolvere a funzioni diverse. In particolare il fondo potrà investire in ETF su:

• indici composti da titoli obbligazionari emessi dai governi degli Stati membri della zona Euro (in versione long e short, per puntare sia sulle performance positive che su quelle negative dei mercati)

• un indice creato da Deutsche Bank e costituito da 14 materie prime

• un indice valutario in grado di trarre profitto sia in caso di rialzi che di ribassi delle valute del G10

• un indice creditizio ossia su contratti di Credit Default Swaps di entità investment grade

• indici azionari asiatici, europei e americani di tipo long e short.

Infine uno dei tre pofili del DB Platinum Dynamic ETF Selector può utilizzare anche un ETF su Hedge funds ed uno su un indice di volatilità, ossia in grado di riflettere l’andamento della volatilità implicita dei tassi d’interesse. In tutti i profili si trova anche un ETF sul tasso Eonia la cui funzione è strategica soprattutto in caso di forte volatilità dei mercati.



Ritornare alla pagina precedente

Ultimo aggiornamento: 15. luglio 2010
Copyright © 2014 Deutsche Bank S.p.A. - Milano - P.iva: 01340740156