Rating e indici di sostenibilità

Criteri per una corporate governance orientata al futuro

Autorevoli agenzie di rating hanno confermato, nel 2009, la valutazione positiva di Deutsche Bank collocandola ai primi posti nel settore finanziario a livello internazionale. La banca è al settimo posto (su 65 società) nel corporate rating internazionale dell'oekom research.

Valutazione delle principali agenzie di rating

La nostra performance viene valutata da importanti agenzie di rating internazionali, attive nel settore della sostenibilità, come EIRIS-imug, oekom research, Sustainable Asset Management, Sustainalytics, RiskMetrics e vigeo.

I rating ci aiutano ad identificare opportunità e rischi relativi ai criteri ESG (environmental, social, governance) e rappresentano il punto di partenza per il costante miglioramento dei processi aziendali. La crisi finanziaria globale ha focalizzato maggiormente l’attenzione sulla gestione del rischio, sulla corporate governance, sui sistemi di remunerazione e sui dati economici. Deutsche Bank è riuscita a mantenere invariata, e in alcuni casi a migliorare, la valutazione assegnata dalle agenzie di rating.

I rating identificano inoltre aree di ulteriore miglioramento come la sostenibilità di prodotti e servizi, la pubblicazione delle linee guida e i processi interni.

 

Presenza nei principali indici

Le valutazioni positive ottenute da Deutsche Bank hanno consentito alle nostre azioni di entrare a far parte dei seguenti indici:

  • Indice ASPI (Advanced Sustainable Performance Indices),
  • Dow Jones STOXX Sustainable Indices: DJSI STOXX and DJSI EURO STOXX,
  • Dow Jones Sustainable World Indices (DJSI World),
  • FTSE4GOOD,
  • ECPI Ethical Indices: ECPI Ethical Index Global, ECPI Ethical Index Euro, ECPI Ethical Euro Tradable and ECPI Ethical Index,
  • NASDAQ OMX CRD Global Sustainability 50 Index.

Ultimo aggiornamento: 10. novembre 2010
Copyright © 2014 Deutsche Bank S.p.A. - Milano - P.iva: 01340740156