1988 - 1997

DB in Italia

  • 1994: la Banca d’America e d’Italia (BAI) diventa Deutsche Bank
  • 1994: Acquisizione della Banca Popolare di Lecco
  • 1995: Acquisizione di Finanza & Futuro 
  • 1995: Acquisizione Milano Mutui Spa, poi Deutsche Bank Mutui
  • 1997: costituito Deutsche Bank Fondimmobiliari Sgr Spa, prima società di gestione fondi immobiliari in Italia
  • 1997: al via la progettazione della sede della Direzione Generale del Gruppo in Italia a firma dell’architetto Gino Valle nell’area Bicocca, ex Pirelli.

DB nel mondo

  • 1989: Acquisizione del Gruppo britannico Morgan Grenfell
  • 1990: Deutsche Bank inizia ad operare nell’ex Germania dell’Est
  • 1991: fondata la Deutsche Bank North America Holding dove confluiscono tutte le attività della Banca negli Stati Uniti.

Scenario

Cade il muro di Berlino (1989) e l’anno successivo la Germania si riunifica mentre Nelson Mandela viene liberato dopo 27 anni, internet si perfeziona e nasce il World Wide Web. Nel nostro Paese si giocano i mondiali Italia ‘90. Nel 1991 vedono la luce le Società di Intermediazione Mobiliare (SIM) per la consulenza sugli investimenti. Il 7 febbraio del ’92 i 12 Paesi della Comunità Europea siglano il trattato di Maastricht per la nascita, l’anno successivo, dell’Unione Europea. Sempre nel 1992 esplode la prima crisi finanziaria europea; il governo Amato vara la finanziaria da quasi 100 mila miliardi di lire, mentre nel ’93 Silvio Berlusconi inizia la sua ascesa politica. Il 1996 è l’anno del decreto Eurosim che getta le basi per l’avvio del mercato unico europeo dei servizi di investimento.
Intanto Falcone e Borsellino sono vittime della mafia, Oscar Luigi Scalfaro diventa presidente della Repubblica e l’Onu adotta il protocollo di Kyoto.