A fianco di San Patrignano contro la droga

24 novembre 2014 │ Milano

Fondazione Deutsche Bank Italia sostiene l’asta benefica a favore della Comunità impegnata nella lotta alla tossicodipendenza

La Fondazione Deutsche Bank Italia rinnova il sostegno della Banca a San Patrignano, attraverso la tradizionale cena con Asta in favore della celebre comunità di recupero. Un milione e quattrocentomila euro sono stati raccolti quest’anno nel contesto dell’evento benefico, tenutosi sabato 22 novembre presso il Teatro Vetra di Milano. Nel corso della serata, infatti, sono stati battuti dalla nota casa d’asta Christie’s molti pezzi donati da rinomate aziende italiane appartenenti al settore del lusso.

Dal 2010 Deutsche Bank supporta la comunità di San Patrignano nella lotta alla droga e nella raccolta di fondi per potenziare le opportunità di reinserimento dei ragazzi del centro. Numerosi i progetti sostenuti dalla Banca negli ultimi quattro anni come la riqualificazione di strutture abitative e sanitarie o le iniziative legate all’educazione e allo sport.

Quest’anno il ricavato della serata sarà interamente destinato al progetto di ristrutturazione di due casolari in Toscana, nel Comune di Cecina, dove San Patrignano sta già producendo vini e oli biologici di qualità. L’obiettivo è quello di consentire il reinserimento dei ragazzi a termine programma in un comparto che offre concrete potenzialità dal punto di vista lavorativo. Nello specifico, il progetto che l’Asta intende finanziare è la ristrutturazione completa dei due edifici e l’installazione di pannelli fotovoltaici sul tetto del fabbricato accessorio.