Comunità Sant'Egidio

La Fondazione Deutsche Bank Italia porta avanti l’impegno iniziato nel 2012 da Deutsche Bank al fianco della Comunità di Sant’Egidio per coprire i costi legati alla manutenzione e alla gestione di un condominio protetto realizzato nel quartiere di Monteverde e dedicato agli anziani di Roma.

La casa di Sant'Egidio a Roma

2018 │ Roma

Deutsche Bank Italia supporta la Comunità di Sant’Egidio nella conduzione di una speciale struttura abitativa composta da un condominio che comprende una “casa alloggio” per anziani con problemi di autonomia e autosufficienza e 11 “alloggi protetti” per anziani autosufficienti che hanno perso per vari motivi la propria dimora. Ogni giorno medici, infermieri, fisioterapisti, dietologi, membri della Comunità e volontari offrono gratuitamente il loro tempo per far fronte a tutte le esigenze legate alla vita degli anziani in
queste case.

Nel 2014 si è conclusa la prima tranche di lavori di adeguamento e modernizzazione,  di parte dello stabile "casa alloggio". Nel 2015 I lavori sono avanzati per ristrutturare e ampliare un’altra unità abitativa situata nel giardino del complesso, che garantirà così ulteriori 4 o 5 posti autonomi o semi-autonomi.


  

Gli alloggi protetti della Comunità di Sant'Egidio a Roma

La Comunità di Sant’Egidio nasce a Roma nel 1968 e negli anni si è evoluta in un movimento di ‘laici della Chiesa’ a cui aderiscono oltre 60mila persone, impegnate nella comunicazione del Vangelo e nella carità a Roma, in Italia e in 73 paesi dei diversi continenti. La solidarietà a favore di persone svantaggiate, categorie sociali deboli e fasce sociali a scarsissimo reddito è vissuta come servizio volontario e gratuito e si concretizza in
programmi con obiettivi e metodologie diverse tra loro, in funzione anche del numero di aderenti e delle energie su cui può contare ogni singolo nucleo nei vari paesi. Le attività sociali ed umanitarie nelle quali è impegnata la Comunità di Sant’Egidio sono coordinate fin dal 1973 dalla Associazione “Comunità di S.Egidio-ACAP Onlus”.


Gli anziani resi autosufficienti

“Questa è una vera casa sia per gli anziani che ci verranno a vivere, sia per i volontari e gli operatori che passeranno con loro, nei casi di non autosufficienza, 24 ore su 24. Una casa famiglia, nucleo centrale della società. Il nostro obiettivo? Dare un segno di unità in una società lacerata da differenza, paura e solitudine.”

Andrea Riccardi

Fondatore della Comunità di Sant’Egidio