Con Fondazione per il Sud a favore dei bambini di Napoli

Il progetto

Fondazione Deutsche Bank è partner di Fondazione Con il Sud per un progetto ambizioso, nato dalla volontà di aiutare e dare un’opportunità per un futuro migliore ai bambini dei quartieri poveri di Napoli.

La partnership, avviata da Deutsche Bank nel 2012 ed oggi affidata alla Fondazione, nasce per sostenere Casa di Tonia, una sfida lanciata dalla Chiesa di Napoli, che attualmente ospita in regime di residenzialità 6 donne con altrettanti bambini ed accoglie un giardino per l’infanzia aperto ai minori delle famiglie povere della zona - circa 60 bambini, uno sportello di ascolto e prevede numerosi laboratori didattici ed esperienziali per le mamme e i bambini ospiti della casa.

L’obiettivo è quello di allontanare i ragazzi da rischi di devianza e di marginalità sociale, stimolando interessi culturali, attraverso la partecipazione dei ragazzi ai singoli laboratori e proponendo percorsi di crescita rivolti all’autonomia e alla consapevolezza della propria libertà di scegliere ciò che maggiormente piace ed interessa, secondo le proprie potenzialità.

Casa di Tonia

La "Casa di Tonia" è un centro di accoglienza nato in memoria di Tonia Accardo per iniziativa della Curia di Napoli,  con l’obiettivo di ospitare le donne incinte abbandonate e le ragazze madri in difficoltà e senza un posto dove vivere. Lo scopo è, da un lato, quello di dare a queste donne la possibilità di avere una casa, di sentire il calore della famiglia e non rimanere sole e, dall'altro, proteggere il bimbo che sta per nascere mediante l'accoglienza e l'accompagnamento.

Scopri di più : http://www.casaditonia.it/

Guarda le foto
I numeri del 2013
Risultati

6 nuclei madre-figlio ospitati

60 bambini del quartiere accolti nella ludoteca

95 bambini coinvolti nei laboratori artistici


La ludoteca


"La culla della vita" è uno spazio di accoglienza e di intrattenimento ludico-formativo che nasce sia per i bambini del quartiere che vivono situazioni familiari difficili per ragioni economiche e sociali sia per i bambini ospiti della comunità di accoglienza.
I laboratori artistici


Momenti di formazione dei ragazzi durante i quali possono esprimere liberamente il proprio gusto e il proprio senso artistico senza dover rispettare regole rigide e tecniche predefinite. Sono tante le proposte tra cui “Pittura e Ceramica”, “Musical”, “Ludoterapia” e “Scrittura creativa”.
La Testimonianza di una Mamma

Quando mi sveglio al mattino, sento, ogni giorno che passa, minuto per minuto, sempre di più, un'aria familiare... Quella sensazione che non provavo da tempo, e che insieme alle altre ragazze non dimenticheremo mai. Si, non dimenticheremo mai quello che, Sua Eminenza il Cardinale Crescenzio Sepe, ha fatto per noi, ha costruito una casa di accoglienza, la Casa di Tonia, per noi ragazze abbandonate dalla vita, quella vita che ci portiamo dietro, quel passato che non riusciremo mai a dimenticare, quelle cattiverie subite da chi non capisce cosa vuol dire amare, aver cura di se stessi e degli altri. Io sono una di loro, una ragazza che nella vita non ha mai avuto niente di positivo, ho fatto i miei errori, e dopo tutto questo, l'anno scorso, ho scoperto di essere incinta, tra tanti se, ma e però, ho deciso di tenere il bambino. La mia famiglia non ha accettato la mia gravidanza e quindi sono andata dal parroco della mia chiesa che mi ha consigliato di rivolgermi alla Casa di Tonia. In questa struttura mi trovo da quasi un anno, ma tra un pò andrà via, ritornerà dai miei genitori che, pian piano, hanno imparato ad amare mio figlio e, grazie all'aiuto degli educatori della Casa, sono riusciti a mettere una pietra sul passato. Avere un bambino per me è stata la cosa più bella che mi potesse capitare, ha fermato la mia vita spericolata e i miei sbagli... Se vedessi mio figlio soffrire, soffrirei molto di più, non potrei mai lasciare mio figlio, unica ragione della mia vita, unica dolcezza infinita senza dolore e rimpianto di nulla.
Per questo dico grazie, grazie ancora a Sua Eminenza, per aver creato la Casa di Tonia, che ci sta aiutando tanto a riprendere quella vita che per noi era finita.

Una Mamma

 


Ultimo aggiornamento: 1. aprile 2014
Copyright © 2015 Deutsche Bank S.p.A. - Milano - P.iva: 01340740156