Convegno Deutsche Bank - Pambianco 2015

Oltre 400 persone hanno partecipato al convegno “IL MOMENTO DELLE SCELTE | Per crescere in un contesto mondiale sempre più competitivo”, organizzato da Deutsche Bank e Pambianco Strategie d’Impresa - società di consulenza specializzata nei settori Moda&Lusso, tenutosi il 13 novembre 2015 a Milano.

Nella prestigiosa cornice di Palazzo Mezzanotte, il convegno ha analizzato il tema delle scelte strategiche, un passo necessario per le aziende che intendono adeguarsi alle mutate condizioni del mercato. Numerose case history di successo sono state presentate al pubblico attraverso le testimonianze dei relatori partecipanti. L'evento è stato moderato da Enrico Mentana, Direttore di TG LA7.

Dopo i saluti istituzionali, Flavio Valeri, Chief Country Officier Italy di Deutsche Bank, ha introdotto i lavori presentando alcuni dati sul settore moda: in termini di fatturato, l'Italia con 17,2 miliardi di euro è il primo mercato nel settore moda in Europa davanti Francia e Regno Unito e quarto al mondo, dietro Usa, Giappone e Cina.

Francesca Di Pasquantonio, Head of Global Luxury Research di Deutsche Bank, ha presentato una ricerca sulla prospettiva di mercato del settore moda, che nell’ultimo decennio ha visto una crescita senza precedenti. Solo negli ultimi 5 anni, la domanda è incrementata di 70 miliardi di euro, pari al 30% del totale. Il tasso di crescita di apertura dei negozi ha superato quello della domanda negli ultimi 5 anni. “Ora è quindi necessario un ribilanciamento” ha affermato Di Pasquantonio. La nuova parola magica, come sottolineato dalla relatrice, diventa la produttività:“Da un approccio strategico poco differenziato e focalizzato sull’espansione della rete distributiva, l’attenzione del management deve spostarsi sull’implementazione di scelte strategiche volte al miglioramento della produttività, concentrandosi sul marchio, sulle strategie di marketing, su prezzo e su assortimento coerenti, sulla proattività nel Crm e sulla presenza sul canale online”.

È quindi intervenuto David Pambianco,Vicepresidente di Pambianco Strategia d’Impresa, che ha mostrato una fotografia delle performance delle aziende di lusso, lusso accessibile, catene, ed altre categorie, dando evidenza agli aspetti caratteristici, strategici e politiche che le aziende dovrebbero adottare per crescere, tra le quali il retail all'estero, pricing, CRM e digital.

A seguire, Gian Giacomo Ferraris, Amministratore Delegato di Gianni Versace, ha illustrato in un face to face i risultati del rilancio di un marchio storico come Versace, evidenziando una crescita nel 2015 del 15% e 640 milioni di euro di fatturato. Tra i prossimi obiettivi ci sarà l’incremento degli investimenti sul web, che ad oggi vale 8% del fatturato.

Durante la prima tavola rotonda, dedicata alle scelte delle media imprese, sono intervenuti alcuni protagonisti del settore come Maurizio Setti, Presidente Antress Industry, Tony Scervino, CEO Ermanno Scervino, e Mario Filippi Coccetta, AD Fabiana Filippi, che hanno raccontanto la propria esperienza di business, concordando sull’importanza del web e della valorizzazione del Made in Italy all'estero come nuovi fattori strategici.

Marco Boglione, Fondatore e Presidente del Gruppo Basicnet, ha raccontato del rilancio di due marchi storici come Superga e K-Way. BasicNet ha chiuso il primo semestre dell’anno con un utile di 9,1 milioni di euro (+51%) e un giro d’affari di 260,6 milioni (+17,7%). “Ho ancora appetito – ha affermato Boglione- voglio altri marchi da gestire e sviluppare”.
Luca Colombo, Country manager di Facebook Italia, ha illustrato le nuove potenzialità di comunicazione e business che Facebook e Instragram possono offrire alle aziende della moda e del lusso, invitando le aziende a concentrasi maggiormente sugli obiettivi e sulla misurazione dei risultati.

I Fondi di investimento e la borsa- strumenti finanziari a disposizione delle aziende per attuare i loro progetti di sviluppo - sono stati i protagonisti della seconda tavola rotonda introdotta da una ricerca di Ernst & Young sull’ingresso dei fondi nel capitale delle aziende e sulle operazioni di M&A. Negli ultimi anni, secondo i dati, questi strumenti hanno accelerato la crescita delle aziende. Dalla ricerca è emerso che il “peso” del lusso sul valore totale del mercato borsistico italiano si attesta ormai all’8%. A livello europeo l’Italia è seconda solo alla Francia, mentre è prima in termini di numerosità delle società del settore sul totale di quelle quotate.

Il Viceministro dello Sviluppo Carlo Calenda, in diretta web, ha annunciato l'intenzione del governo di attuare un piano per favorire un coordinamento che allinei l’Italia agli altri Paesi, dove tutto è più centralizzato, in termini di gestione delle sinergie, di calendario, di fiere e rapporti con i buyer.

In chiusura Stefano Beraldo, Amministratore Delegato di OVS, ha illustrato il caso di successo del suo brand, raccontando il percorso di un protagonista del retail italiano fino alla quotazione in borsa. “Bisognava lavorare sui fattori soft. Occoreva creare una ragione speciale per visitare OVS, non solo di prezzo. Oggi siamo al 6% del mercato, possiamo arrivare al 10%”, ha concluso a fine intervento.

Scopri la Gallery
Palazzo Mezzanotte, sede del convegno
Palazzo Mezzanotte, sede del convegno
Lo stand di Deutsche Bank
Lo stand di Deutsche Bank
La brochure Very Deutsche
La brochure Very Deutsche
Flavio Valeri, Chief Country Officer Italia di Deutsche Bank
Flavio Valeri, Chief Country Officer Italia di Deutsche Bank
Francesca Di Pasquantonio, Head of Global Luxury Research, Deutsche Bank
Francesca Di Pasquantonio, Head of Global Luxury Research, Deutsche Bank
David Pambianco,Vicepresidente di Pambianco Strategia d’Impresa
David Pambianco,Vicepresidente di Pambianco Strategia d’Impresa
Enrico Mentana con Gian Giacomo Ferraris, Amministratore Delegato di Gianni Versace
Enrico Mentana con Gian Giacomo Ferraris, Amministratore Delegato di Gianni Versace
La prima tavola rotonda:" Le scelte delle media imprese"
La prima tavola rotonda:" Le scelte delle media imprese"
Marco Boglione, Fondatore e Presidente del Gruppo Basicnet
Marco Boglione, Fondatore e Presidente del Gruppo Basicnet
Luca Colombo, Country manager di Facebook Italia
Luca Colombo, Country manager di Facebook Italia
La seconda tavola rotonda "Il contributo dei Fondi e della Borsa allo sviluppo delle Imprese"
La seconda tavola rotonda "Il contributo dei Fondi e della Borsa allo sviluppo delle Imprese"
Stefano Beraldo, CEO OVS
Stefano Beraldo, CEO OVS
Il Viceministro dello Sviluppo Carlo Calenda
Il Viceministro dello Sviluppo Carlo Calenda
Scopri la Gallery
Palazzo Mezzanotte, sede del convegno
Palazzo Mezzanotte, sede del convegno
Lo stand di Deutsche Bank
Lo stand di Deutsche Bank
La brochure Very Deutsche
La brochure Very Deutsche
Flavio Valeri, Chief Country Officer Italia di Deutsche Bank
Flavio Valeri, Chief Country Officer Italia di Deutsche Bank
Francesca Di Pasquantonio, Head of Global Luxury Research, Deutsche Bank
Francesca Di Pasquantonio, Head of Global Luxury Research, Deutsche Bank
David Pambianco,Vicepresidente di Pambianco Strategia d’Impresa
David Pambianco,Vicepresidente di Pambianco Strategia d’Impresa
Enrico Mentana con Gian Giacomo Ferraris, Amministratore Delegato di Gianni Versace
Enrico Mentana con Gian Giacomo Ferraris, Amministratore Delegato di Gianni Versace
La prima tavola rotonda:" Le scelte delle media imprese"
La prima tavola rotonda:" Le scelte delle media imprese"
Marco Boglione, Fondatore e Presidente del Gruppo Basicnet
Marco Boglione, Fondatore e Presidente del Gruppo Basicnet
Luca Colombo, Country manager di Facebook Italia
Luca Colombo, Country manager di Facebook Italia