Deutsche Bank e il FAI per il tradizionale concerto di Natale a Lecco

13 dicembre 2012 │ Milano

La violoncellista Janina Ruh incanta la platea del Teatro della Società, in occasione del concerto organizzato da Deutsche Bank.

Tutto esaurito al Teatro della Società di Lecco per il tradizionale concerto di Natale di Deutsche Bank a favore del FAI, che ha ospitato quest’anno Janina Ruh, giovane violoncellista di fama internazionale . Vincitrice di numerosi premi musicali, Janina si è esibita con l’accompagnamento dei Cameristi della Scala nel Concerto in re minore per due violini, violoncello e archi di Antonio Vivaldi, Le Danze notturne di Don Chisciotte per violoncello e orchestra di Aulis Sallinen e il Concerto in do maggiore per violoncello e orchestra di Franz Joseph Haydn. 

L’iniziativa rientra nel progetto “Giovani Musicisti Internazionali per Deutsche Bank”, promosso dalla Banca a sostegno dei giovani talenti. Il progetto, nato in partnership con il FAI - Fondo Ambiente Italiano, e giunto quest’anno alla sua terza edizione, ha portato negli ultimi anni a Lecco artisti provenienti da tutto il mondo, vincitori o finalisti di premi musicali a livello europeo, che si sono esibiti con il prestigioso accompagnamento dei Cameristi della Scala.

Il Concerto di Natale, preceduto anche quest’anno da un cocktail augurale presso la sede di Piazza Mazzini, vuole essere un’occasione per rinnovare l’omaggio della Banca alla città e per testimoniare lo storico e profondo legame tra Deutsche Bank e il territorio lecchese. Un rapporto che è nato nel 1994 con l’acquisizione della Banca Popolare di Lecco ed è stato portato avanti nel tempo grazie a numerose iniziative a sostegno del tessuto economico-sociale della provincia.

 


Ultimo aggiornamento: 14. dicembre 2012
Copyright © 2014 Deutsche Bank S.p.A. - Milano - P.iva: 01340740156