Al fianco di San Patrignano per i ragazzi della Comunità

27 novembre 2017 │ Milano

Fondazione Deutsche Bank Italia ha rinnovato il suo sostegno alla Comunità nell'annuale cena con asta di raccolta fondi 2017

Si è tenuta sabato 25 novembre, la diciottesima edizione dell’asta annuale di beneficenza organizzata dalla Comunità di San Patrignano sostenuta da Fondazione Deutsche Bank Italia, I proventi della serata permetteranno alla nota comunità di potenziare il programma di pet therapy, parte del programma di recupero dalla tossicodipendenza.

Fondazione Deutsche Bank Italia è dal 2011 al fianco di San Patrignano nella sua missione di sostegno ad oltre  a più di 26.000 giovani con problemi di emarginazione e tossicodipendenza, oltre il 72% dei quali si è completamente reinserito nella società̀ e non fa più̀ uso di alcun tipo di droga.

Oltre 500 partecipanti, appartenenti al mondo istituzionale, industriale e finanziario milanese, sono intervenuti alla serata presso il teatro Vetra a Milano, durante la quale la casd’aste Christie’s ha battuto all’asta numerosi prodotti donati da diverse aziende italiane di diversi settori, dalla moda e lusso, al food.

Con i fondi raccolti, San Patrignano rafforzerà nel 2018 le strutture e la formazione destinate allo sviluppo della pet therapy: l’attività̀ di cura degli animali è considerata infatti uno dei modi più̀ efficaci per stimolare positivamente i ragazzi durante il percorso di recupero. Inoltre, verranno implementati due nuovi progetti anche a favore della comunità territoriale: Sanpadogs, per la formazione avanzata dei ragazzi nella cura dei cani, e un progetto in collaborazione con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, che permetterà̀ a bambini con disabilità di fare attività̀ ippica e terapia con gli animali proprio a San Patrignano.

La partnership della Fondazione Deutsche Bank Italia con San Patrignano rappresenta uno dei principali progetti del programma di Responsabilità Sociale della Banca, e rientra nel programma globale di coinvolgimento giovanile “Born to Be".

Un momento durante la pet therapy ingrandire

Un momento durante la pet therapy

Un momento durante la pet therapy