Deutsche Bank lancia il primo progetto di Matched Giving in Italia

16 luglio 2012 │ Milano

Attraverso l’iniziativa “Deutsche Bank corre per i bambini” i dipendenti potranno adottare 3 nuclei familiari per un anno

Il Matched Giving è un programma globale che rientra nell’ambito delle attività di Corporate Volunteering di Deutsche Bank e che prevede che la banca operi a fianco dei propri dipendenti per sostenere le attività di organizzazioni non profit.

Da 16 luglio al 30 settembre 2012 Deutsche Bank lancia in Italia il progetto di Matched Giving “Deutsche Bank corre per i bambini” a favore di Arché, associazione non profit con sede a Milano che aiuta i bambini e le famiglie colpite da disagi sociali. L’iniziativa viene promossa in occasione della partecipazione di un dipendente alla “Ultra Trail du Mont Blanc”, la corsa intorno al Monte Bianco che si terrà dal 27 agosto al 2 settembre 2012, che avrà come obiettivo quello di sostenere, anche verso il pubblico esterno, l’attività dell’associazione Arché.

Arché nasce nel 1991 a Milano per dare risposta al disagio psichico e sociale di bambini e famiglie, causato dai primi casi di sieropositività infantile. Da allora Arché opera  in continuità e integrazione con i Servizi Sociali e le Istituzioni del territorio, nel campo della malattia, dell’emarginazione, della prevenzione, in Italia e nei Paesi del Sud del mondo (Kenya e Zambia).

Nel 1997 viene fondata la “Casa Arché”, situata a Milano in zona Viale Piave. Vi vivono 18 ospiti, tra mamme e bambini provenienti da tutta Italia, ai quali viene garantita assistenza 365 giorni l’anno, 24 ore su 24.

Per maggiori informazioni su Archè, vi invitiamo a visitare il sito www.arche.it
Per scoprire effettuare una donazione, clicca qui

Archè

Ultimo aggiornamento: 16. luglio 2012
Copyright © 2014 Deutsche Bank S.p.A. - Milano - P.iva: 01340740156